fbpx

Sketchup 2019, le novità | 1° parte

Prima parte

Dopo una lunga attesa ecco finalmente le novità 2019 di casa Trimble!

Software per tutti o software professionale?

Se guardiamo attentamente gli aggiornamenti più recenti, appare chiaro che l’obiettivo di Trimble è quello di “scrollarsi di dosso” l’immagine poco professionale che Google aveva dato a Sketchup: il software alla portata di tutti. L’idea della casa produttrice non è sicuramente quella di limitare la diffusione di Sketchup, ma quantomeno quella di dargli una veste più professionale concentrandosi sulle esigenze tecniche del professionista.

Gli aggiornamenti 2019 confermano sicuramente questa tendenza.

Licenze prima di tutto!

Diciamo subito che la maggior parte delle novità si trova nella distribuzione e nella vendita. Trimble però promette che nei prossimi mesi ci saranno novità consistenti anche per quanto riguarda il lato plug-in (il vero e proprio tesoro di Sketchup).

Nell’ottica di offrire ai professionisti un prodotto sempre più tecnico e agli amatori un prodotto sempre più snello, Sketchup si divide in due grandi mondi: Software pro e web free.

novità sketchup 2019Abbonamenti…

Si, avete letto bene! Per i professionisti sarà possibile acquistare Sketchup 2019 non più in licenza perenne (compro una volta una sola versione e la uso per sempre) ma in abbonamento annuale. Il vantaggio è chiaro: gli utenti Sketchup lavoreranno sempre con la versione più recente del software eliminando così il problema degli aggiornamenti, di contro, ovviamente, l’acquisto andrà rinnovato ogni anno.

Per i vecchi utenti, che attualmente posseggono la licenza perenne, sarà ovviamente possibile passare all’abbonamento. D’obbligo dunque informarsi tramite il proprio rivenditore sulla presenza o meno di eventuali agevolazioni (piccolo consiglio, non lasciate passare troppi mesi per farlo).

Altre novità dell’abbonamento

Oltre al grande cambio di paradigma, gli abbonamenti porteranno di conseguenza:

  • Accesso tramite login. Ogni licenza diventerà dunque più strettamente personale, richiedendo per il suo utilizzo un nome utente ed una password
  • Cambio dell’intestazione disabilitato, associando un login ad ogni utente non sarà più possibile (o sarà comunque molto difficile) modificare l’intestazione.
  • Funzionalità pro disponibili solo per gli abbonamenti. Ebbene si! Le funzionalità PRO nuove, e progressivamente anche le funzionalità PRO già attive, come la VR di cui parleremo nel prossimo articolo e Trimble connect for business, saranno disponibili solo per gli utenti con licenze in abbonamento.

Versione Free

Finalmente passiamo alla versione gratuita. Sarà sempre possibile utilizzare Sketchup gratuitamente anche al di fuori della versione di prova. Questo però si potrà fare solo tramite l’applicazione web Sketchup Free che progressivamente verrà spogliata delle funzionalità più complesse, dedicate (e di fatto utilizzate), solo ai professionisti.

Aggiornamenti software

In ogni caso Trimble ha pronti anche una serie di aggiornamenti e migliorie a livello software, in attesa dei più consistenti aggiornamenti riguardanti i plug-in. Parleremo di queste novità nella seconda parte dell’articolo, a breve online!

Sketchup completo corso online

Sketchup completo corso online

febbraio 12, 2019

0 responses on "Sketchup 2019, le novità | 1° parte"

Leave a Message

Chi siamo

Corsi online, accreditati per architetti, ingegneri e geometri. Centro Formativo Autorizzato Sketchup Italia. Tutorial e info sui software.

Sede operativa c/o I3P: via Pier Carlo Boggio, 59, 10138, Torino.
+39 393 905 32 00 (attivo lunedì-venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00)
info@sintesiforma.it

Lavora con Noi

Privacy Policy Cookie Policy

CORSI ACCREDITATI VALIDI PER ARCHITETTI, INGEGNERI, AGRONOMI, FORESTALI E GEOMETRI

 

 

 

Ultimi Tweet

AIUTO & CONTATTI

Hai bisogno d’aiuto? Consulta la sezione F.A.Q. o Scrivici!

top
© Sin Tesi Forma s.r.l. All rights reserved. Via Paolo Sacchi 48, 10128 Torino Italy; C.F./P.Iva 11139020017; Numero REA: TO - 1190518; Capitale sociale: € 14.575,72